Forum2014

Questo Forum ambisce a connettere tutti coloro che si interessano delle seguenti tematiche: Politica, Economia, Finanza, Società, Religione e Radiocomunicazioni.
Capitolo Radiocomunicazioni: piattaforme VOIP: TEAMSPEAK3 - FRN - EQSO - ZELLO - CB - PMR - LPD - SRD - PONTI RIPETITORI - GATEWAY - PARROT - RADIO SURPLUS
Forum2014

(Radiantismo & Attualita')

Visitors mini


Ultimi argomenti

» La bufala dell'uomo sulla luna!
Sab Nov 04, 2017 1:54 pm Da IK7TAB

» Server Team Speak3
Lun Ott 30, 2017 2:45 pm Da PU7MKI

» Museo della Radio <Surplus Militare>
Sab Ott 28, 2017 3:42 pm Da IK7TAB

» TEAM RADIO DISPERSI
Sab Ott 21, 2017 7:02 am Da IK7TAB

» Nominato Sys.Op. della Conferenza *MARCONI*
Lun Ott 09, 2017 8:54 am Da PU7MKI

» Forum permanente relativo al Blog : Radiantismo su Facebook
Ven Set 08, 2017 8:34 am Da PU7MKI

» Il "disgraziato paese"
Ven Ago 11, 2017 7:56 pm Da PU7MKI

» DALLA RIFORMA AGRARIA ALLA RIFORMA FONDIARIA
Gio Ago 10, 2017 2:09 pm Da IK7TAB

» Struttura GLADIO. Grande segreto della Repubblica
Lun Ago 07, 2017 2:26 pm Da IK7TAB

dx mouse disabilitato


tasto risalita


Your IP

DMR


Server VOIP-RADIO


Emergenza24

Emergenza24 -

Il 12.06.2017 alle ore 14:28 italiane (le 15:28 locali) si è verificato un forte terremoto di Magnitudo Mw 6.3 ad una profondità di 10 km nel Mar Egeo tra la Turchia e la Grecia. Una delle isole più vicine, Lesbo, ha riportato molti danni.

Iscriviti


  • Nuovo Argomento
  • Rispondi all'argomento

Tre giorni di buio sulla terra a Dicembre

Condividere
avatar
PU7MKI
Admin

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 23.03.14
Località : Brasile

Tre giorni di buio sulla terra a Dicembre

Messaggio Da PU7MKI il Mar Nov 11, 2014 1:45 pm

Se ne parla da anni, forse da secoli ed ecco che Charles Bolden, direttore della Nasa (ente spaziale americano)  regala al mondo una chiusura del cerchio, per ora soltanto apparente, visto che nulla è stato confermato da fonti attendibili. Di cosa stiamo parlando? Di tre giorni di buio su gran parte della terra che secondo il direttore della Nasa, avverranno il 21, il 22 e il 23 dicembre prossimo.
Il tutto accadrebbe a causa di una potentissima tempesta solare che dovrebbe abbattersi sulla terra proprio in quei giorni. Charles Bolden inoltre si raccomanda di munirsi di viveri, candele e acqua e chiudersi in casa per quei tre giorni in cui, ovvio, tutti i sistemi di telecomunicazione subiranno un blackout generale. Alla fine del terzo giorno il sole tornerà a splendere. Questa notizia gira sul web da parecchi giorni, come successe del resto, con l’ipotetica fine del mondo prevista dai Maya nel 2012. Siamo tutti qui e sicuramente tutto questo clamore si ridurrà ad una sonora bufala, tuttavia sono molti gli spunti di riflessione che possono scaturirne e molte sono le relazioni con alcune profezie di carattere religioso. Chedonna.it vuole accompagnarvi in questo viaggio particolare dove la scienza si mischia alla religione e dove ognuno di noi, sarà libero di collocare i propri dubbi, le proprie paure o confermare alcune certezze.

Dicembre 2014, l’Apocalisse è vicina?

Charles Bolden è davvero l’ultimo in ordine cronologico a parlare dei temuti “tre giorni di buio” che avvolgeranno la terra ed in cui ogni equilibrio sarà messo in pericolo e in cui la popolazione mondiale  subirà forti tormenti per compiere una purificazione, da cui uscirà cambiata. Prima di lui molti santi e beati, Gesù Cristo in persona, in una delle pagine del Vangelo di Matteo più belle e intensamente impegnative e più recentemente la Madonna in una delle sue apparizioni a Medjugorje avrebbero predetto questo tormento per il nostro mondo. Conosciamo meglio queste profezie, e cerchiamo di metterle in relazione con ciò che effettivamente sta accadendo al nostro pianeta.
La profezia della Beata Anna Maria Taigi (1769-1837)
“Verrà sopra la terra l’oscurità immensa che durerà tre giorni e tre notti. Nulla sarà visibile e l’aria sarà nociva e pestilenziale e recherà danno, sebbene non esclusivamente ai nemici della religione. Durante questi tre giorni, la luce artificiale sarà impossibile,  arderanno soltanto le candele benedette. Durante tali giorni di sgomento, i fedeli dovranno rimanere nelle loro case a recitare il Rosario e a chiedere misericordia a Dio”.
La profezia rivelata da Gesù a San Pio da Pietralcina (1887-1968)
“Uragani di fuoco saranno scagliati dalle nuvole, e si estenderanno su tutta la terra. Temporali, tempeste, tuoni e piogge ininterrotte e terremoti copriranno la terra durante tre giorni. Seguirà allora una pioggia di fuoco, ininterrotta per dimostrare che Dio è Signore della creazione. Per prepararvi a questa prova, vi darò dei segni e delle istruzioni. La notte sarà freddissima, il vento spunterà, il tuono si farà sentire. Chiudete tutte le porte e tutte le finestre. Non guardate fuori durante il terremoto perchè l’ira del Padre mio è santa, non sopportereste l vista della sua ira. Nella terza notte cesseranno i terremoti e il fuoco e il giorno dopo il sole splenderà di nuovo”.
La profezia rivelata a Frà David Lopez dalla Madonna di Medjugorje
Frà David è un frate francescano che vive in Texas, dove nella città di Westaco, dirige un ricovero per i poveri. Il 14 agosto del 1987 mentre si trovava in pellegrinaggio a Medjugorje, durante un apparizione ai veggenti, lui riceve un messaggio dalla Madonna, nel quale gli viene preannunciato un periodo di tribolazione per il mondo e tre giorni di buio. “Durante questi tre giorni di buio, non verrà lasciato all’inferno nemmeno un demone, tutti saranno sulla terra. Quei tre giorni saranno talmente bui che non riuscirete a vedere nemmeno la mani di fronte al viso” la Madonna poi aggiunse di chiudersi in casa, di serrare porte e finestre e di non rispondere a nessuno che chiami da fuori. “La gente non dovrebbe andare in cerca di segni e non dovrebbe perdere tempo ad individuare la data. Attenti a quelli che danno date. Se si conoscessero le date, la gente vivrebbe solo attendendo la data e non si convertirebbe per amore di Dio”. Le ore di buio saranno 72, dopo questa purificazione sarà primavera e tutto sarà verde e pulito. Prima di questi giorni ci sarà un segno che tutti vedranno, una grande croce rossa nel cielo, in un giorno senza nuvole. Questa croce sarà vista da tutti cristiani, atei e pagani e sarà un avvertimento per tutti coloro che ancora non si sono convertiti all’amore di Dio.
Vangelo di Matteo 
 “Subito dopo la tribolazione di quei giorni,
il sole si oscurerà, la luna non darà più la sua luce,
gli astri cadranno dal cielo e le potenze dei cieli saranno sconvolte.
Allora comparirà nel cielo il segno del Figlio dell’uomo e allora si batteranno il petto tutte le tribù della terra, e vedranno il Figlio dell’uomo venire sopra le nubi del cielo con grande potenza e gloria.  Egli manderà i suoi angeli con una grande tromba e raduneranno tutti i suoi eletti dai quattro venti, da un estremo all’altro dei cieli.
Dal fico poi imparate la parabola: quando ormai il suo ramo diventa tenero e spuntano le foglie, sapete che l’estate è vicina.  Così anche voi, quando vedrete tutte queste cose, sappiate che Egli è proprio alle porte. In verità vi dico: non passerà questa generazione prima che tutto questo accada.  Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno.
Quanto a quel giorno e a quell’ora, però, nessuno lo sa, neanche gli angeli del cielo e neppure il Figlio, ma solo il Padre”.

La profezia dei tre giorni di buio, come viverla dentro di noi

Dopo aver letto alcune delle molte profezie che annunciano i tre giorni di buio, molti di noi penseranno di essere tornati indietro nel tempo, altri che una tempesta solare è un fenomeno che può accadere visto come stiamo trattando il nostro pianeta. Una cosa è certa, nel nostro cuore una scintilla di divino esiste e siamo portati tutti a vivere  un’evoluzione della nostra anima verso l’amore. Le profezie ci mettono paura, e forse nemmeno troppa, ma invece ci dovrebbero aiutare a capire chi siamo e dove vogliamo arrivare, quali siano i valori importanti per noi e quanto il nostro operato arrechi danno al prossimo e alla natura che ci circonda. In un mondo dove la violenza verso i più deboli è diventato un modus operandi per decretare il più forte, dove si eseguono ogni giorno sacrifici animali e umani come un tempo dettava l’ignoranza, e dove ci si crede eterni persi nel vuoto della nostra anima, forse i giorni di buio non sono soltanto tre, ma molti di più, tutti quelli che che vivrà la nostra anima fino a quando non sceglieremo l’amore come unica via per raggiungere Dio,  e qualsiasi mezzo ci porti alla pace del cuore. Dal cielo giungono avvertimenti, terremoti e piogge stanno distruggendo la terra e questa è realtà e non profezia, accogliamo questo aiuto per tornare alla nostra parte più profonda e pura e affidandoci a chi ci ha creato e che vorrà sempre la nostra vera felicità e non a chi vuole schiacciare l’amore per farci vivere una notte buia.

  • Nuovo Argomento
  • Rispondi all'argomento

La data/ora di oggi è Mar Nov 21, 2017 3:31 am