Forum2014

Questo Forum ambisce a connettere tutti coloro che si interessano delle seguenti tematiche: Politica, Economia, Finanza, Società, Religione e Radiocomunicazioni.
Capitolo Radiocomunicazioni: piattaforme VOIP: TEAMSPEAK3 - FRN - EQSO - ZELLO - CB - PMR - LPD -SRD - PONTI RIPETITORI - GATEWAY - PARROT
Forum2014

(Radiantismo & Attualita')

Visitors mini


Ultimi argomenti

dx mouse disabilitato


tasto risalita


Quotazione ORO


Aircin Network - ECHOLINK


Your IP

Radioamatore Medico

Radiantismo su Facebook

Radiantismo

Circuito ITALINK Network

- C.I.N. Circuito ITALINK Network

Link Radio User C.I.N. Ultimo aggiornamento automatico: ore 11:50


  • Creare un nuovo argomento
  • Rispondere all'argomento

I Cinesi, gli imprenditori del XXI secolo

Condividere

Sondaggio

Sei meravigliato?

[ 0 ]
0% [0%] 
[ 0 ]
0% [0%] 
[ 0 ]
0% [0%] 

Totale dei voti: 0
avatar
PU7MKI
Admin

Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 23.03.14
Località : Brasile

I Cinesi, gli imprenditori del XXI secolo

Messaggio Da PU7MKI il Ven Mag 02, 2014 9:53 am

[size=32]I Cinesi, gli imprenditori del XXI secolo[/size]

Posted on 2 maggio 2014


I Cinesi sono ormai imprenditori che acquistano alle aste fallimentari e viaggiano in auto extra lusso. Gli Italiani, costretti ad essere loro dipendenti, ma non in Cina, in Patria.
Paradosso di una nazione che non ha saputo investire nel proprio futuro. Epilogo di una classe dirigente e di una politica inetta, affarista, dannosa che ha trascinato l’Italia nel baratro. Non si permetta nessuno di dire che il mondo sta cambiando, insieme all’economia.
Il mondo non cambia da solo, c’e’ sempre qualcuno che dirige i fili.
I Cinesi, tra le loro note caratteristiche, hanno uno storico mafioso: chi non ha mai sentito parlare di mafia Cinese ovvero di Chinatown a New York?
I Cinesi sono anche famosi protagonisti di soprusi e forme di riduzione in schiavitu’ umana.
I Cinesi stanno investendo nel mondo, particolarmente nel Paese di Pulcinella, dove tutto e’ concesso e dove regna la deflazione economica.
Il futuro, se non cambiano le regole, e’ Cinese, Paese detentore a breve della “prima economia” mondiale.





[img][/img]
  • Creare un nuovo argomento
  • Rispondere all'argomento

La data/ora di oggi è Dom Mar 26, 2017 1:58 pm