Forum2014

Questo Forum ambisce a connettere tutti coloro che si interessano delle seguenti tematiche: Politica, Economia, Finanza, Società, Religione e Radiocomunicazioni.
Capitolo Radiocomunicazioni: piattaforme VOIP: TEAMSPEAK3 - FRN - EQSO - ZELLO - CB - PMR - LPD -SRD - PONTI RIPETITORI - GATEWAY - PARROT
Forum2014

(Radiantismo & Attualita')

Visitors mini


Ultimi argomenti

dx mouse disabilitato


tasto risalita


Quotazione ORO


Aircin Network - ECHOLINK


Your IP

Radioamatore Medico

Radiantismo su Facebook

Radiantismo

Circuito ITALINK Network

- C.I.N. Circuito ITALINK Network

Link Radio User C.I.N. Ultimo aggiornamento automatico: ore 11:50


  • Creare un nuovo argomento
  • Rispondere all'argomento

L'Italiano nasce nei debiti, di Stato.

Condividere
avatar
PU7MKI
Admin

Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 23.03.14
Località : Brasile

L'Italiano nasce nei debiti, di Stato.

Messaggio Da PU7MKI il Ven Gen 08, 2016 1:31 pm


Quando in Italia nasce una persona, ogni tanto ormai,
lo Stato Italiano gli scarica sulle piccole spalle un peso ENORME: attualmente 37.000 E pro capite di debito pubblico.
A questo punto, qualcuno mi puo’ far capire perche’ lo stesso Stato Italiano, a livello centrale ma anche periferico, continua a sostenere
e finanziare i migranti, piuttosto che intervenire sui propri concittadini?
Ricordo che i migranti non hanno mai contribuito nel pagamento delle tasse, a differenza degli Italiani.
Basta rubare denaro pubblico dietro false operazioni umanitarie!!
Gli organi di controllo del denaro pubblico stiano in allerta, perche’ la situazione economica del paese e’ tragica.
Inutile dire che siamo un paese ricco, perche’ la ricchezza e’ detenuta da una modesta percentuale di persone e non e’ stata mai distribuita cosi’ come avrebbe dovuto essere.
Basta un “Mi Piace” per aumentare la visibilità di questa pubblicazione e permettere ad altri di vederla e condividerla. Clicca su “Mi Piace”


  • Creare un nuovo argomento
  • Rispondere all'argomento

La data/ora di oggi è Dom Mar 26, 2017 1:57 pm